Home

Sindrome del circolo posteriore

Disturbo circolatorio vertebro-basilare MedicinaLiv

  1. Disturbo circolatorio vertebro-basilare. Il disturbo circolatorio vertebro-basilare è una condizione in cui è interrotto l'afflusso di sangue verso la parte posteriore del cervello.. CAUSE: Il sistema vertebro basilare è chiamato anche circolazione posteriore del cervello.Tre vasi sanguigni principali forniscono il flusso di sangue alla parte posteriore del cervello
  2. L'arteria cerebrale posteriore irrora il lobo occipitale, il tronco encefalico, il cervelletto, e tutti i nuclei dei nervi cranici. Origina dall'arteria basilare. Sindrome del circolo posteriore. Per lesioni dell'arteria cerebrale posteriore si realizzano delle sindromi alterne, in quanto nel tronco encefalo ci sono:I nuclei dei nervi cranic
  3. Principali sindromi legate all'ictus La TC non rileva alcuni piccoli ictus del circolo posteriore. La RM è sensibile per la presenza di sangue a livello endocranico e può rilevare i segni di ictus ischemico che la TC non vede, ma spesso la TC si può effettuare più velocemente
  4. • Sindromi del circolo posteriore (posterior circulation syndromes o POCS)Uno dei seguenti:paralisi di almeno un nervo cranico omolaterale con deficit motorio e/o sensitivo controlaterale deficit motorio e/o sensitivo bilaterale disturbo coniugato di sguardo (orizzontale o verticale) disfunzione cerebellare emianopsia isolata o cecità cortical

Arteria cerebrale posteriore - Wikipedi

Sindrome da encefalopatia posteriore reversibile: un caso clinico ri cerebrali, conseguente ad uno stato di iperperfusione del circolo cerebrale posteriore con concomi-tante stravaso di liquidi e danno della barriera ematoencefalica. Qui riportiamo il caso di una donna d Patologia Del Circolo Posteriore . L'ecocolor Doppler delle arterie intracraniche è uno strumento non invasivo in grado di riconoscere e quantificare la gravità di una stenosi intracranica. Questa possibilità di diagnosticare e monitorare con ultrasuoni, in tempo reale,. posteriore che si anastomizza con l'arteria cerebrale posteriore dello stesso lato, mettendo quindi in comunicazione il circolo anteriore e posteriore dello stesso lato. Non tutti gli esseri umami hanno un circolo di Willis completo, anzi, anomalie del circolo di Willis sono abbastanza frequenti La sindrome mediastinica consiste in un quadro patologico estremamente serio che interessa una particolare regione del torace chiamata mediastino.. Il mediastino corrisponde a quello spazio, più virtuale che reale, avente come limiti laterali i due polmoni e come limite anteriore e posteriore rispettivamente lo sterno e la colonna vertebrale e che comprende vari organi toracici tra i quali il.

Panoramica sull'ictus - Malattie neurologiche - Manuali

PICA (posteriore sindrome dell'arteria cerebellare). La sindrome PICA è conosciuto anche come sindrome laterale midollare, o sindrome di Wallenberg, dopo la descrizione di Wallenberg nel 1895. Questo è il colpo del tronco cerebrale più comune. Vedere questo link per maggiori dettagli PICA (posteriore sindrome dell'arteria cerebellare). La sindrome PICA è conosciuto anche come sindrome laterale midollare, o sindrome di Wallenberg, dopo la descrizione di Wallenberg nel 1895. Questo è il colpo del tronco cerebrale più comune. Vedere questo link per maggiori dettagli. AICA (anteriore sindrome inferiore arteria cerebellare) arteria comunicante posteriore di sinistra. Tutti questi rami, ad eccezione dell'arteria cerebrale posteriore, ramo dell'arteria basilare, derivano dall'arteria carotide interna. La terminologia poligono è tuttavia anatomicamente poco corretta, e dovrebbe essere abbandonata in favore del nome più appropriato, ovvero circolo La sindrome da encefalopatia posteriore reversibile (PRES) è una sindrome rara la cui diagnosi si basa essenzialmente sul riconoscimento di segni e sintomi in particolari categorie di pazienti definiti a maggior rischio, e confermata alla MRI encefalica dalla presenza di edema focale e simmetrico coinvolgente le zone corticali, sottocorticali e la sostanza bianca dei lobi parieto-temporali ed.

[non più iscritto] Cancellato nel 2018 le ho detto già che la prognosi quoad vitam non mi pare negativa. [medicitalia.it] Per quanto riguarda la prognosi, le sindromi del circolo posteriore sono gravate da una mortalità che non è poi molto diversa dalle lesioni parziali del circolo anteriore, mentre le più gravi sono le sindromi totali del circolo anteriore, per esempio [cliccascienze.it Cos'è il Poligono di Willis? Il poligono di Willis, o circolo di Willis, è l'anastomosi arteriosa costituente una parte importante del sistema circolatorio, ovviamente arterioso, dell'encefalo.. Origine del nome. Il poligono di Willis deve il proprio nome a Thomas Willis (1621-1675), ossia il medico Britannico che lo identificò e lo descrisse per la prima volta Occlusione dell'arteria cerebrale posteriore con infarto: Maggiori informazioni su sintomi, diagnosi, trattamento, complicanze, cause e prognosi. Per quanto riguarda la prognosi, le sindromi del circolo posteriore sono gravate da una mortalità che non è poi molto diversa dalle lesioni parziali del circolo anteriore,.

Presentazione standard di PowerPoin

Leggi la voce ICTUS ISCHEMICO sul Dizionario della Salute. ICTUS ISCHEMICO: definizione, ultime notizie, immagini e video dal dizionario medico del Corriere della Sera

Sindrome da riperfusione L'incidenza della sindrome da riperfusione post TEAC e CAS tende ad attestarsi tra lo 0 e 3% L'insorgenza può avvenire acutamente ma sono descritti casi di sindrome da riperfusione fino a 28 giorni dopo la procedura Nella CAS è in genere più precoce (dal 1° al 3° giorno) rispetto alla TEA (dal 4° all'8° Cos'è la sindrome compartimentale? La sindrome compartimentale è una rara ma drastica complicanza che rappresenta, di fatto, una delle poche vere emergenze in campo ortopedico e traumatologico; l'evento scatenante più comune è rappresentato dalla frattura di un arto con successivo involucro in gesso ed immobilizzazione. In questa condizione può venirsi a creare un edema (accumulo di. Attraverso il circolo cerebrale arterioso l'encefalo assorbe il 15% del sangue circolante nel corpo. Il circolo cerebrale è costituito dal circolo anteriore, che fa capo alle arterie carotidi interne e che apporta il 70% del sangue e dal circolo posteriore, che fa capo al sistema delle arterie vertebrali e che apporta il 30% del sangue Sindromi del circolo posteriore. paralisi di almeno un nervo cranico omolaterale con deficit motorio e/o sensitivo controlaterale deficit motorio e/o sensititvo bilaterale disturbo coniugato di sguardo (orizzontale o verticale) disfunzione cerebellare senza deficit di vie lunghe omolaterale (come visto nell'emiparesi atassica L'arteria cerebrale posteriore irrora il lobo occipitale, il tronco encefalico, il cervelletto, e tutti i nuclei dei nervi cranici. Origina dall'arteria basilare. Sindrome del circolo posteriore [modifica | modifica wikitesto]. Per lesioni dell'arteria cerebrale posteriore si realizzano delle sindromi alterne, in quanto nel tronco encefalo ci sono:I nuclei dei nervi cranic

Sindrome da encefalopatia posteriore reversibile: un caso

• POCS: sindrome del circolo posteriore • TACS: sindrome completa del circolo anteriore • PACS: sindrome parziale del circolo anteriore. Oxfordshire Community Stroke Project Classification TAC — Total Anterior Circulation Stroke LAC — Lacunar Strok Le ischemie del circolo posteriore si manifestano con segni e sintomi neurologici relativi all'interessamento di: lobi occipitali (disturbi del campo visivo dello stesso lato della lesione, alterazioni nella visione dei colori, agnosia visiva, deficit cognitivi); regioni parietali posteroinferiori (emisindrome sensitiva controlaterale) e temporali inferiori (afasia di denominazione, o di. •Posteriore: colonna vertebrale classificata in sindromi. Per Sindrome Mediastinicasi intende l'insieme Il quadro clinico più eclatante con circolo collaterale superficiale,edema a mantellina,turgore delle giugulari,cianosi, si verifica quando l'ostruzione

LA SINDROME DA DISCONNESSIONE A livello del circolo del Willis le due cerebrali Le cerebrali posteriori sono unite al circolo anteriore dalla comunicante posteriore La circolazione di queste arterie è in comunicazione attraverso il circolo di Willis. 18 Il test di WADA o inattivazione farmacologic Per lesioni dell'arteria cerebrale posteriore si realizzano delle sindromi alterne, in quanto nel tronco encefalo ci sono da un lato i nuclei dei nervi cranici e dall'altro le vie lunghe ascendenti e discendenti e allora se la lesione interessa un lato del tronco, contemporaneamente vengono coinvolte le vie lunghe ed alcuni nervi cranici

Patologia Del Circolo Posteriore - EchoDoppler Lesson

Per lesioni dell'arteria cerebrale posteriore si realizzano delle sindromi alterne, in quanto nel tronco encefalo ci sono:I nuclei dei nervi cranici; Le vie lunghe ascendenti e discendenti; Quindi per sindrome alterna si intende una lesione del nervo cranico omolaterale alla lesione e disturbi di moto o sensitivi (per interessamento delle vie lunghe) controlaterali alla lesione La sindrome da prolasso valvolare mitralico è una condizione caratterizzata da un'alterazione di una delle valvole cardiache, la valvola mitrale, nota come prolasso della valvola mitrale. Quando il cuore funziona correttamente la valvola mitrale si chiude completamente durante la contrazione del ventricolo sinistro e impedisce al sangue di refluire nell'atrio sinistro; nei soggetti con. 1.sindrome lesionale= alterazione delle funzioni degli elementi del tratto leso (lesione periferica) 2.sindrome sottolesionale= a valle della lesione, interessamento dei fasci motori discendenti e dei fasci sensitivi ascendenti 3.disturbi sfinterici C4 T3 +1 T10 +2 L1-2 F. SignorelliF. Signorelli livello di lesione spinale: segment

Sindrome del circolo posteriore o vertebro-basilare Approccio diagnostico Diagnostica eziopatogenetica Criteri classificativi Ictus ischemico. Prevenzione primaria e secondaria Identificazione e controllo dei fattori di rischio Prevenzione primaria e secondaria 325 328 329 329 332 336 338 34 La sindrome di Chiari comprende un gruppo di complesse anomalie della fossa cranica posteriore, quella parte della scatola cranica dove sono contenuti il cervelletto e il tronco encefalico. Per comprendere esaustivamente questo gruppo di patologie è fondamentale avere una, seppur semplificata, idea di cosa sia il liquido cefalo-rachidiano (o cerebro-spinale) e di come circoli nel sistema. • POCS: sindrome del circolo posteriore • TACS: sindrome completa del circolo anteriore • PACS: sindrome parziale del circolo anteriore. Diagnosi di sede dell'ictus ischemico LACS • Ictus motorio puro • Ictus sensitivo puro • Ictus sensitivo-motorio • Emiparesi atassica In questo video parliamo di una condizione poco conosciuta, spesso descritta come mini-ictus o anticamera dell'ictus vero e proprio. Mi riferisco all'attacco ischemico transitorio, noto anche con l'acronimo TIA Cause meno comuni possono essere dissezione, arterite, embolia, policitemia, tromboangite obliterante e sindromi da ipercoagulabilità; eccezionale il furto della succlavia. Occasionalmente gli episodi di IVB sono scatenati da ipotensione ortostatica, da attacchi di Adams-Stokes o da compressione meccanica per spondilosi cervicale

arteria comunicante posteriore di sinistra. Tutti questi rami, ad eccezione dell'arteria cerebrale posteriore, ramo dell'arteria basilare, derivano dall'arteria carotide interna. La terminologia poligono è tuttavia anatomicamente poco corretta, e dovrebbe essere abbandonata in favore del nome più appropriato, ovvero circolo Riassunto La sindrome compartimentale acuta Circolo vizioso nella fisiopatologia della sindrome compartimentale. posteriore che vengono decompressi tramite un'estesa

La Sindrome Mediastinica Spiegata dallo Pneumolog

  1. Sindrome varicosa E' causata da incompetenza valvolare con conseguente reflusso dal circolo profondo in quello superficiale, piu' frequentemente a livello della crosse safeno-femorale e safeno-poplitea. La via di fuga si porta distalmente sino a raggiungere il circolo profondo attraverso vie di rientro rappresentate d
  2. La sindrome di Arnold Chiari indica la presenza di malformazioni dovute alla discesa patologica delle (foro circolare alla base del cranio che mette in comunicazione il cervello con il Questo trattamento è oramai piuttosto standardizzato ed è mirato a rimodellare la fossa posteriore e ridare lo spazio che manca al.
  3. Lesione del menisco I menischi sono due cuscinetti fibrocartilaginei a forma a mezzaluna localizzati all'interno del ginocchio uno sulla parte interna (menisco mediale) e uno sulla parte esterna (menisco esterno). Il menisco mediale è a forma di C mentre quello laterale è di forma circolare

Video: Malattia dei piccoli vasi: PICA AICA Sindrome dell'arteria

- Montecelio

Sindrome della deiscenza del canale semicircolare superiore (DCSS) Sinonimo: Sindrome di Minor Un'anomalia dello sviluppo che si manifesta durante i primi tre anni di vita, a causa probabilmente di una carenza di crescita ossea nell'equilibrio superiore dell'orecchio interno, con la conseguente formazione di un piccolo foro -sindrome del circolo anteriore (carotideo)-sindrome del circolo posteriore (vertebro-basilare)-sindrome lacunare-encefalopatia multinfartuale. Emorragia cerebrale ed emorragia subaracnoidea (ESA). Neuroriabilitazione. Indicazioni al trattamento logopedico nelle malattie cerebrovascolari. 4) Riabilitazione nella sclerosi multipl Il tipo III può trovarsi a vari livelli dell'uretra posteriore ed è formato da una membrana ostruente circolare con una piccola apertura al centro. DIAGNOSI All'ecografia prenatale segni sospetti per la presenza di valvole uretrali sono rappresentati dalla presenza di idroureteronefrosi bilaterale con vescica dilatata, iperecogenicità del parenchima renale, ed oligoidramnios

Le sindromi da ischemia cerebellar

circolo posteriore Deficit del IV e VII nc che coinvolgono la mimica del volto conferendo la classica asimmetria del viso Aprassia: perdita della capacità di eseguire su richiesta particolari gesti o movimenti senza che vi sia paralisi, in alcuni casi tale gestualità rimane conservata se eseguita automaticamente arteria cerebrale posteriore.Ricerca attuale[modifica , modifica wikitesto]. Si possono eseguire ricerche non cruente sulla nella parte superiore dell'emisfero cerebrale, distinta dalla V3 ventrale (o area ventrale posteriore, VP) localizzata nellaAcromatopsia cerebrale, sindrome che impedisce di vedere i colori.*Prosopagnosia, sindrome che impedisce di identificare i. Quadri da ischemia cerebrale: sindrome del circolo anteriore (carotideo), sindrome del circolo posteriore (vertebro-basilare), sindrome lacunare, encefalopatia multinfartuale, emorragia cerebrale ed emorragia subaracnoidea (ESA). Neuroriabilitazione. Indicazioni al trattamento logopedico nelle malattie cerebrovascolari

Palazzo del Circolo dell’Unione – Wikipédia

Le cause della sindrome vestibolare nel cane sono diverse.Nella sua forma periferica, le cause più comuni sono l'otite, le infezioni croniche dell'orecchio, le infezioni ricorrenti dell'orecchio interno e medio, una pulizia eccessiva che irrita l'area e può anche perforare il timpano. Se ci riferiamo alla sindrome vestibolare centrale, le cause saranno altre come la toxoplasmosi, il cimurro. Nel caso delle alterazioni del sistema nervoso centrale (cervello o tronco encefalico), l'animale si comporterà in maniera strana: sarà mogio, interagisce poco con ciò che lo circonda oppure sta in piedi fermo con la testa contro la parete o contro un mobile. In questo caso le malattie neurologiche del cane si manifestano con sintomi molto diversi che variano in base alla situazione < precedente successivo > Sindrome del Tunnel Tarsale - Compressione nervo tibiale posteriore - Piede. COMPRESSIONE DEL NERVO TIBIALE POSTERIORE O SINDROME DEL TUNNEL TARSALE. Analogamente a quanto si osserva per il nervo mediano al polso, la compressione del nervo tibiale posteriore alla doccia retromalleolare viene denominata sindrome del tunnel tarsale La diagnosi precoce delle malattie neurologiche nel cane è fondamentale, perché può aiutare il veterinario a predisporre un piano terapeutico di cura che può tenere sotto controllo o addirittura guarire il problema: ecco perché saper identificare i sintomi di un disturbo di natura neurologica nel cane è fondamentale per la sua salute.. Malattie neurologiche nel cane: riconoscerle per curarl

La sindrome del piriforme è stata tradizionalmente descritta come un dolore neurale al fianco posteriore ed alla gamba, causato da ipertrofia o spasmo del piriforme. Il dolore è generato dalla pressione esercitata dal piriforme sul nervo sciatico, dovuto al passaggio del nervo attraverso o sotto il muscolo (2) [N.d.r.: guarda anche il video da 3:20] Appunti su classificazione degli errori e propagazione dell'errore - Topografia a.a. 2008/2009 Appunti completi del corso - Topografia a.a. 2008/2009 Prova d'esame - ottobre 2011 - metodologia clinica - medicina e chirurgia Prova d'esame di metodologia clinica - I prova - a.a. 2015/2016 Prova d'esame di metodologia clinica - II prova - a.a. 2015/2016 Appunti su travi composte - Tecnica delle. sindromi neurovascolari Appunti di Neurologia del prof. Sorbi sulle sindromi neurovascolari: ictus, Circolo Anteriore, ACM, ACA, carotide interna, ACP, Arteria.

La sindrome da rivascolarizzazione e si procedeva alla sutura di una lesione di continuo della parete posteriore dell'asse vascolare. si evidenziava un'occlusione completa dell'aorta sottorenale e la presenza di flusso filiforme da circolo collaterale o retrogrado a carico delle arterie iliache che risultavano comunque pervie Sindrome da furto della succlavia . Le ridondanze che il circolo di Willis introduce possono portare anche a una ridotta perfusione cerebrale. Nella sindrome del furto della succlavia , il sangue viene rubato dalla cerchia di Willis per preservare il flusso sanguigno all'arto superiore La sindrome di Arnold-Chiari è una: C* Sono localizzati prevalentemente nel circolo anteriore D Sono localizzati prevalentemente nel circolo posteriore E Nessuna delle risposte indicate è esatta 10.Una tetraparesi spastica con iperriflessia anche dei deltoidei è espression La navicolite è una forma di zoppia del cavallo, e non una vera malattia.Il nome corretto è quindi sindrome navicolare. Descrizione della regione navicolare. La sindrome navicolare è l'insieme di manifestazioni associate all'infiammazione o alla degenerazione dell'osso navicolare e dei tessuti circostanti. La conoscenza dell'anatomia dell'arto equino è particolarmente utile per capire la.

4- Sindromi sensitive (e correlati motori) nelle lesioni talamiche: es. Sindrome di Levy-Roussy; 4- Sindromi sensitive da lesione del corpo colloso; 4- Sindromi da lesione del lobo parietale; 4- Sindromi da lesioni della via e della corteccia visiva: aspetti strumentali; 4- Sindromi da lesioni vestibolari: aspetti strumentali 1) SINDROME DELLARTERIA CEREBRALE POSTERIORE (ACP) : emianopsia laterale omonima controlaterale disturbi visuo-spaziali emiparesi ed emiipoestesia controlaterali (talora, non gravi) afasia sensoriale (talora, solo per lesione sn) Infarto in sede temporo-occipitale sinistra da occlusione dellarteria cerebrale posteriore SINDROMI DEL CIRCOLO VERTEBRO-BASILARE (o POSTERIORE | PATOLOGIE | Sindrome di De Quervain La tenosinovite stenosante di De Quervain è un processo infiammatorio a carico della guaina sinoviale dei tendini del pollice (abduttore lungo ed estensore breve). La patologia è caratterizzata da un restringimento doloroso della sinovia, in corrispondenza del punto in cui, questi tendini coinvolti, passano sopra una sporgenza osseaMaggiori informazion

BOAT TICKETS Ibiza to Formentera

Poligono di Willis - Wikipedi

  1. La sindrome HELLP, inquadrata in quest'ottica, rappresenta il danno da alterata reattività vascolare, che ha come bersaglio le arteriole e i sinusoidi epatici. La piastrinopenia, che peraltro può comparire isolatamente nelle pazienti preeclam-ptiche, è data da: 1. aumentata adesione delle piastrine circolanti all'endotelio danneggiato o.
  2. Cause della sindrome da congestione pelvica: Punto P: le vene labiali posteriori decorrono nel sottocute del perineo posteriore, ai lati della commisura vulvare posteriore; e attraversano la fascia vulvare, per entrare nei plessi venosi vulvari che poi drenano nel circolo pelvico
  3. Sindrome post-trombotica Dopo una trombosi venosa profonda (TVP), a distanza di mesi o dianni, il trombo subisce un processo di ricanalizzazione che porta ad una più o meno efficiente pervietà della vena. Nel tratto di vena ricanalizzato l' apparato valvolare è compromesso. Si stabilisce pertanto un reflusso permanente in ortostatismo
Notarilia e ANSPC @ Nunzio Bevilacqua

Dr. Matteo Capozza. Definizione Con il termine stenosi lombare (dal greco stenosis: restringimento) si intende una diminuzione del diametro del canale vertebrale, del recesso laterale e/o dei forami intervertebrali a carico del rachide lombosacrale, con conseguente compressione sacco durale e/o le radici spinali Il morbo di Haglund è una prominenza ossea (esostosi) a livello dell'angolo postero-superiore del calcagno, nel sito di inserzione del tendine d'Achille all'osso calcaneare. La condizione è una frequente causa di dolore al tallone anche se spesso è del tutto asintomatica. Quando è dolorosa e provoca problemi di deambulazione è necessario impostare un trattamento adeguato che può. La sindrome 3C è una malattia congenita caratterizzata da (glaucoma congenito, atrofia del nervo ottico con ptosi palpebrale, iride eterocromatica, embriotossone posteriore), renali (rene displastico multicistico codifica per la strumpellina) in una coorte delle Prime Nazioni (popolazioni indigeni del Canada a sud del circolo.

Notarilia @ Nunzio BevilacquaPoligono di Willis - Circolo di WillisSTORIA DEL CIRCOLO - ctcavriagoNuova sede per il CUP dell&#39;Ospedale di CircoloLA SINDROME VERTIGINOSA « I blog di Alessio Empoli

Alla base del sistema cerebrovascolare vi è il circolo anteriore o carotideo e il circolo posteriore o vertebro-basilare. I vasi di grosso calibro o arterie portanti sono: le carotidi interne, le arterie vertebrali e l'arteria basilare (formata dall'unione delle due arterie vertebrali destra e sinistra) LE TENDINOPATIE DELL'ARTO INFERIORE. F. Benazzo, G. Zanon. PATOGENESI. Definite come lesioni Croniche da sovraccarico funzionale overuse injuries Acute post-traumatiche. PUBALGIA. Sindrome dolorosa interessante la regione addomino-pubo-crurale. Almeno 72 cause di pubalgia In questa lezione viene presentata la metodologia dello studio ecocolor Doppler dei vasi intracranici e mostrati i quadri normali che si ottengono attraverso le finestre transtemporale e transnucale. Arterie Intracraniche: Tecnica di Esecuzione e Quadri Normali

  • Capricorno carattere.
  • Programmi hacker gratuiti.
  • Kia Sorento 2016 problemi.
  • Gli esseri viventi e il ciclo vitale.
  • Portafoglio coccinelle le sac.
  • Ovidio Metamorfosi Libro 6 testo latino.
  • Autunno immagini per bambini.
  • Tre preghiere a Padre Pio.
  • Scooby Doo Halloween italiano.
  • Visitare Stonehenge da Londra.
  • Zestoretic torrino.
  • Harry Potter 7 IMDb.
  • Detersivo in capsule opinioni.
  • Piastrelle per laboratorio alimentare.
  • Alcázar Siviglia curiosità.
  • Come vestirsi per far sembrare le gambe più magre.
  • Le Superchicche Il film.
  • Tagliati per il successo Aprilia prezzi.
  • Colecistectomia laparoscopica.
  • Cgvpn.info/link pin.
  • Cronotermostato bticino living l4449.
  • Koenigsegg Jesko wikipedia.
  • Comune di Reggio Calabria uffici.
  • Foreign Affairs Choices.
  • Che vento soffia oggi a Genova.
  • Dorsali medio oceaniche.
  • Scuola di Barbizon.
  • Rantolo della morte suono.
  • Grace jones 1985.
  • Le Baccanti modelle Bologna.
  • Universities in Miami.
  • Banana bread vegan con gocce di cioccolato.
  • Christopher Lloyd sceneggiatore.
  • Lezione di dialetto veneto.
  • Woz Pittarello.
  • Lucas Hernández stipendio.
  • Keanu Reeves Matrix.
  • Fotografie d'epoca vendita.
  • Ravioli di gamberi e patate.
  • Hello Goodbye klaus.
  • Dischi LP 33 giri in vendita.