Home

Teorema del rango per varietà

I tori come varietà differenziabili quozienti. Esercizi su varietà differenziabili come sottoinsiemi di R n con la determinazione esplicita dell'atlante. 12 marzo 2013 - Lezioni 7 e 8 Enunciato del teorema del rango per applicazioni da R n a R m. Teorema del rango per mappe lisce tra varietà differenziabili. Definizione di immersione Definizione di diffeomorfismo tra varietà lisce ed esempi. Considerazioni sulle diverse strutture differenziabili di varietà. ([B] Cap.III, §3 - [AT1] Cap. 2, § 2.2 ) Enunciato del teorema del rango per applicazioni da R n a R m. Teorema del rango per applicazioni lisce tra varietà differenziabili. ([B] Cap.III, §4 e 5 - [AT1] Cap. 2 TEOREMA DI GROTHENDIECK-RIEMANN-ROCH PER VARIETÀ NONSINGOLARI 3 In particolare si ha K(Spec(k)) ≃ K(Spec(A1)) ≃ Z Esempio 1.3. Il gruppo Ko(Pm) è generato dalle classi [OPm(n)], n ∈ Z. Infatti, per il teorema delle sizigie, si ha che ogni fascio coerente su Pm ammette una risoluzione libera finita CK con differenziale di rango massimo su W∩E, • in breve E`e localmente luogo di zeri regolare di una funzione nel senso del teorema del Dini. Sottovariet`a con bordo. Anche per sottovariet`a con bordo vi sono analoghe caratteriz-zazioni, la cui dimostrazione `e meno diretta. Il punto di partenza `e il seguente: Proposizione

VARIETA, TEOREMA DEL RANGO E SUPERFICIE PARAMETRICA` Sottovariet`a Avendo dato una nozione precisa di tangenza a sottoinsiemi degli spazi cartesiani solo per i grafici di funzioni differenziabili `e naturale considerare questa nozione per sottoinsiemi che vicino ad ogni loro punto (localmente) possono esser visti come grafici In matematica, in particolare in algebra lineare, il rango (o caratteristica) di una matrice a valori in un certo campo è il massimo numero di righe (o colonne) linearmente indipendenti in. Il rango di una matrice può essere formulato in numerosi modi equivalenti, ed è una quantità fondamentale in algebra lineare, utile per risolvere i sistemi lineari e studiare le applicazioni lineari. Definizione di diffeomorfismo tra varietà lisce ed esempi. Teorema del rango per mappe lisce tra varietà differenziabili. Definizione di immersione, sommersione, embedding. Esempi. Definizione di sottovarietà (regolare) e immersa. Immersioni iniettive per varietà compatte e criterio affinché una fibra sia una sottovarietà

FOGLIO DI TEORIA n. 9 FORMULAZIONI EQUIVALENTI PER VARIETA ..

Ingegneria Edile e Architettura Vincenzo M. Tortorelli FOGLIO DI TEORIA n. 6bis VARIETA, TEOREMA DEL RANGO E. al rango di A. Teorema 3.2. Il rango di una matrice A 2M n;m e uguale al massimo intero r tale che A possiede una sottomatrice r r invertibile Determinante e Rango Anno Accademico 2013/2014 D. Provenzano, M. Tumminello e A. Consiglio. 1 Il rango di è uguale a se e solo se esiste un minore non nullo di di ordine , e tutti i minori orlati di ordine sono nulli. All'atto pratico, il teorema di Kronecker è utile a calcolare il rango di una matrice diversa dalla matrice nulla e con un numero di righe e di colonne maggiore di 3, procedendo nel modo seguente Teorema delle varietà stabile ed instabile 103 5.2. Punti fissi iperbolici 111 5.3. Sistemi periodicamente perturbati 115 5.4. Punti omoclini ed insiemi iperbolici 117 5.5. Lemma dell'orbita ombra e sue conseguenze 123 5.6. Applicazione alla dinamica del pendolo forzato 129 rango n@' k @zi (z) Il teorema del rango in Rn (con dimostrazione ). Il teorema del rango per varietà e insiemi di livello per funzioni lisce su varietà. 10.10.2019, 10:30-12:30 (CC 2) I sottoinsiemi finiti dello spazio proiettivo sono varieta' proiettive. Punti nella retta proiettiva e forme binarie Ricordiamo che con le nostre convenzioni la segnatura di una varietà lorentziana (n≥2)-dim è 〈n−1,1〉 (piuttosto che 〈1,n−1〉), e che la CdC r di una varietà pseudoriemanniana è assunta uguale a 3 per le necessità correnti, e quindi quella della sua metrica (o di qualunque altro tensore di rango ≥ 1) uguale a 2

Analisi Matematica II, Anno Accademico 2016-2017

una conseguenza del teorema del rango. Ma e' una varieta'. C'e' poi un teorema di Whitney che prova che ogni varieta' e' immergibile (imbedd-ibile) in un R^n con n sufficientemente grande...(sicuramente n>3 nel caso in esame) Ciao, Valter. Post by Gianmarco Bramanti Rango di un'applicazione differenziabile. Partizioni dell'unità. 4. Theoremaegregium di Gauss. Teorema di rigidità delle superfici. 10. Integrazione sulle varietà. Teorema di Stokes. Proprietà globali: omologia e coomologia, numeri di Betti, lemma di Poincaré, dualità. 11. Strutture simplettiche e sistemi hamiltoniani

41 - Teorema del Valor medio (Lagrange) - CBC UBA - YouTube

Rango (algebra lineare) - Wikipedi

Campo vettoriale su varietà. Il Forum di Matematicamente.it, comunità di studenti, insegnanti e appassionati di matematica. 28/06/2011, 18:56. apatriarca ha scritto:Hai ragione. Definizione di diffeomorfismo tra varietà lisce ed esempi. Teorema del rango per mappe lisce tra varietà differenziabili. Definizione di immersione, summersione, embedding. Esempi. Definizione di sottovarietà (regolare) e immersa.Immersioni iniettive per varietà compatte e criterio affinché una fibra sia una sottovarietà Ora, perché questo sia possibile, occorre che il differenziale sia iniettivo (il teorema del rango entra qui in gioco, ma scommetto che non lo hai mai sentito perché Analisi 2 te l'ha fatta un certo imbecille che inizia con D e finisce con o; è un argomento collegato strettamente al teorema di inversione locale, altra pietra miliare che a Torino pare proprio non piacere) Teorema della funzione inversa, teorema del rango e suoi casi particolari. 3 (7/10/2016): Prodotto e prodotto fibrato di varietà, sottovarietà. Differenziale di una applicazione liscia tra varietà Varietà differenziali: generalità. 3. Lo spazio tangente. 4. Richiami di algebra multilineare. 5. Richiami sul teorema del rango. 6. Il teorema di Frobenius. (*) 7. Metriche Riemanniane. 8.Connessioni su Varietà. 9. La connessione di Levi Civita e il tensore di curvatura. 10. La mappa esponenziale

inversione locale, teorema del rango, teorema dalla funzione implicita. Immersioni e embeddings, esempi. Sottovarieta' immerse e embedded, Struttura di variet' indotta sul rivestimento di una varieta' data, struttura di variet' sul quoziente di una variet' per una azione di gruppo libera e propriamente discontinua Il teorema dell'inversa locale (solo enunciato). Il teorema del rango. Carte adattate a sottovarietà. Un sottoinsieme S di una varietà M è una sottovarietà se e solo se attorno ad ogni punto di S c'è una carta di M adattata ad S

Varietà sostanziali. Invarianti integrali di ordine eguale al rango del sistema. Teorema di Liouville. Invarianti integrali di Poincaré. Teoria di Hamilton-Jacobi. Problema dell'integrabilità dei sistemi hamiltoniani e metodi di integrazione. Integrabilità per quadrature. Completa integrabilità. Sistemi integrabili La dimostrazione del teorema del cono per varietà proiettive nonsingolari. 22: 2/4: La dimostrazione del teorema del cono per varietà proiettive nonsingolari. La prossima lezione, causa l'interruzione delle attività didattiche, sarà lunedì 16 aprile. 23: 16/ 5. Richiami sul teorema del rango. 6. Metriche Riemanniane. 7.Connessioni su Varietà. 8. La connessione di Levi Civita e il tensore di curvatura. 9. La mappa esponenziale. 10. Immersioni isometriche. 11. Minimizzazione locale delle geodetiche. 12. Varietà Riemanniane complete Il teorema dell'embedding di Whitney: ogni varieta' differenziabile di dimensione m ammette un embedding proprio in R 2m+1 (dimostrazione nel caso compatto). Lee, Lemma 6.13, pag. 132; Teorema 6.15 (caso compatto), pag. 134. Il teorema dell'immersione di Whitney: ogni varieta' differenziabile di dimensione m ammette un' immersione in R 2m.

3. spazi tangenti ad una varietÀ. vettori tangenti. teorema del vettore tangente. mappe tangenti. cambio di coordinate. 4. immersioni, sommersioni, embedding e sottovarietÀ. rango di una mappa liscia. immersioni, sommersioni e diffeomorfismi locali. teorema del rango. sottovarietÀ immerse e embedding. 5. campi vettoriali e flussi Varietà differenziabili, partizioni dell'unità, metriche riemanniane (definizione ed esistenza analiticità, continuazione analitica, principio del massimo, teorema del rango, teorema di Hartogs. Struttura quasi complessa su uno spazio vettoriale reale, complessificazione, complessificato del duale e duale del complessificato. In algebra lineare, il teorema del rango, detto anche teorema di nullità più rango, o teorema della dimensione, afferma che la somma tra la dimensione dell'immagine e la dimensione del nucleo di una trasformazione lineare è uguale alla dimensione del dominio. 16 relazioni TEOREMA 1.20gni (A,O) E Ag ~ una varieta'diPrym per g <_ 5. Le variet/i di Prym, che definiremo e considereremo nella successi- va sezione, costituiscono dunque un primo esempio concreto di varie- t/~ abeliana principalmente polarizzata che non sia necessariamente una Jacobiana

Teorema del rango, in algebra lineare, il teorema del

Quantunque una varietà generale M possa essere definita astrattamente mediante intorni coordinati e funzioni coordinate, senza riferimento allo spazio euclideo ambiente R N, tuttavia può sempre essere realizzata (cioè immersa) come una varietà in R N per N sufficientemente grande (di fatto, per N=2n); questo è noto come il teorema di immersione di Whitney (1944) 3 INTRODUZIONE Lo scopo di questa tesi Ł lo studio delle varietà secanti alle varietà spinoriali. La trattazione Ł divisa in tre capitoli. Il primo capitolo Ł dedicato alla Lo scopo di questo capitolo è quello di generalizzare il teorema di integra-zione per parti classico , ovvero quella che prevede l'integrazione di funzioni a aloriv scalari su un intervallo reale, anche al caso di funzioni di più ariabili,v de nite su un dominio golarere . 1.1 Il teorema di integrazione per parti in Rn De nizione 1.1. Si

Approfondimento: sistemi lineari di m equazioni in n incognite . Repetita iuvant: la restante parte della lezione è un puro e semplice approfondimento del tutto facoltativo, rivolto agli studenti universitari in fase di ripasso.. Si dice sistema di equazioni lineari in m equazioni ed n incognite un sistema della forma. dove sono le incognite e i coefficienti; il primo pedice indica l. Il teorema ha lasciato senza risposta una serie di domande: Calcolo del rango. Questo è ancora un problema computazionale esigenti, e non sempre ha soluzioni efficaci. Significato del rango: vedi Congettura di Birch e Swinnerton-Dyer. Per una curva C nella sua varietà Jacobiana come A, può l'intersezione di C con A ( K) essere infinit

Rango di una matrice - YouMat

  1. Il teorema di base è che l'omologia risultante è invariante della varietà (cioè, indipendente dalla funzione e dalla metrica) e isomorfa all'omologia singolare della varietà; ciò implica che il numero Morse e il numero singolare di Betti concordano e fornisce una prova immediata delle disuguaglianze Morse
  2. nullita piu rango, teorema della Enciclopedia della Matematica (2013) nullità più rango , teorema della in algebra, stabilisce che se ƒ: V → W è un'applicazione lineare tra gli spazi vettoriali V e W, con V di dimensione finita, allora la dimensione dell'immagine ƒ(V ) di V tramite ƒ dipende dalla dimensione del nucleo Ker(ƒ ) dell'applicazione ƒ
  3. Interpretazione omonimica del gruppo simplettico compatto, varietà hyperkähler, superfici K3. 13/01/2017 (Corso) Irriducibilità, completezza, sottovarietà totalmente geodetiche, enunciato e schema della dimostrazione del teorema di decomposizione di de Rham
  4. Rango di un'applicazione differenziabile. Partizioni dell'unità. Vettori applicati. Generalità sulle curve. Lo spazio tangente ad una sottovarietà euclidea. Tre diverse definizioni di spazio tangente ad una varietà differenziabile. Sottovarietà differenziabili. Immersioni e summersioni. Varietà immerse in uno spazio euclideo

Superfici parametrizzate o varietà immerse. Il concetto di diffeomorfismo. Piano tangente ad una varietà immersa. Esempi. vedi Cap. 10. 11-03-05 --- 2 ore - Ulteriori esempi di superfici parametrizzate. Il teorema del rango e suo legame con il teorema di invertibilità locale. vedi Cap. 10. 14-03-05 --- 2 ore Loading Pag varietà compatte. Una delle difficoltà maggiori nell'affrontare il problema è fo~ se la mancanza di esempi. Infatti gli spazi omogenei di rango l(sf~ re e spazi proiettivi) sono gli unici esempi di varietà compatte a curvatura strettamente positiva, se si eccettua un numero molto ri stretto di esempi non standard (vedi Wallach [27J e [28J

Rango di una matrice (dimensione del sottospazio generato dai vettori colonna). Prime proprietà del rango. Rango e minori: il rango coincide con rMAX della matrice: teorema per il rango massimo dei minori non nulli (senza dimostrazione). Regola di Kronecker degli orlati (senza dimostrazione) Teorema del rango. In algebra lineare, il teorema del rango, detto anche teorema di nullità più rango, o teorema della dimensione, afferma che la somma tra la dimensione dell'immagine e la dimensione del nucleo di una trasformazione lineare è uguale alla dimensione del dominio.In modo equivalente, la somma del rango e della nullità di una matrice è uguale al numero di colonne della matrice

Appunti sul calcolo differenziale sulle varietà - Geometria differenziale a.a. 2009/2010 Appunti sulla teoria delle connessioni e sulla geometria riemanniana - Geometria differenziale a.a. 2013/2014 Appunti sulle varietà differenziabili - Geometria differenziale a.a. 2009/201 Teorema della curva di Jordan : Se C è l'immagine di una curva continua, semplice e chiusa, in , allora il complementare di C in ha esattamente due componenti connesse, una (l'interno ) limitata, una (l'esterno ) illimitata, tali che C fa da frontiera ad entrambe. Varietà differenziabil sulla topologia delle arietàv complesse: il teorema di Lefschetz. Questo fornisce un importante risultato sull'omologia di una particolare categoria di arietà,v le arietàv di Stein. Il lavoro è suddiviso in tre capitoli: nel primo di questi si danno alcune de nizioni caratteristiche della teoria, prima tra le altre quella di punt La topologia algebrica è una branca della matematica che applica gli strumenti dell'algebra astratta per studiare gli spazi topologici.. Il metodo degli invarianti algebrici. L'intento è prendere degli spazi topologici e categorizzarli o classificarli ulteriormente. Un vecchio nome per questo campo era topologia combinatoria, che comportava un'enfasi su come uno spazio X era costruito da.

Rango di Tensori, iperdeterminanti e varietà determinantali. Dott. Silvia Abrescia, Febbraio 2002. Varietà delle secanti di varietà di Segre e Veronese e Applicazioni.. Dott. Andrea Parolin, Marzo 2004. Forme canoniche di polinomi e varietà delle secanti di varietà osculatrici alle Veronesiane. Dott. Alessandra Bernardi Il teorema precedente ha una versione birazionale anche per c2 ≥ 7. Si veda il teorema 4.1 per l'enunciato preciso. Lo stesso accade per il risultato successivo, (teorema 4.3 in forma precisa), relativo al genere 9: Teorema. Sia X una varietà tridimensionale di Fano della serie principale di genere 9 Appunti sulla teoria delle connessioni e sulla geometria riemanniana - Geometria differenziale a.a. 2013/2014 Appunti completi del corso - Geometria differenziale a.a. 2013/2014 Appunti sulle varietà differenziabili - Geometria differenziale a.a. 2009/2010 Prova d'esame - Logica per l'informatica - Luglio 2014 Prova d'esame - Logica per l'informatica - Settembre 2015 Prova d'esame A - Logica. Teorema del rango. In algebra lineare, il teorema del rango, detto anche teorema di nullità più rango, o teorema della dimensione, afferma che la somma tra la dimensione dell'immagine e la dimensione del nucleo di una trasformazione lineare è uguale alla dimensione del dominio. Nuovo!!: Sottospazio vettoriale e Teorema del rango · Mostra di. Teorema del punto fisso in D 2. Rivestimenti. Sollevamenti. Monodromia. Gruppo fondamentale di P n. Rivestimento universale. Varietà topologiche. Teoremi di invarianza della dimensione, del dominio, teorema di separazione di Jordan-Brouwer. Varietà topologiche. Dimensione. Sottovarietà. Componenti connesse. Cenni sulla classificazione di.

Corso: Istituzioni di Geometria a

Teorema delle dimensioni per il nucleo di una matrice. Varietà lineare (sottospazio affine); secondo teorema di struttura per le soluzioni di un sistema lineare di k equazioni in n incognite. Esempi di applicazione del teorema di struttura per sistemi lineari, esempi geometrici Ripasso della definizione di rango di una matrice e di alcune sue proprieta'. Definizione di rango di un'applicazione differenziabile fra varieta'. TipologiaLezione Addì14-12-2006 Ore16:00 -17:00 Definizione di applicazioni regolari. Semicontinuita' del rango di una funzione. Richiami sul teorema della funzione inversa NOTA: il teorema del rango assicura che l'immagine di una superficie semplice è almeno localmente nel codominio un grafico. - Come per le curve si ha che l'immagine di una -superficie ha in ogni suo punto un piano tangente dato da al variare di . -varietà I teoremi del Dini e del rango rendono la seguente definizione naturale, in. Varieta di Grassmann in Geometria` Algebrica Scuola di Dottorato, Gargnano 10-14 Aprile 2007 Il teorema di Del Pezzo-Severi Sia S ⊂ P5 una superficie nondegenere che non sia un cono. Varieta secanti - p. 6/30` antisimmetriche n×n di rango ≤ 2s

Varieta' immerse e embedded - narkiv

In matematica, e più precisamente in algebra lineare, l'indipendenza lineare di un insieme di vettori appartenenti ad uno spazio vettoriale si verifica se nessuno di questi può essere espresso come una combinazione lineare degli altri. 86 relazioni Teorema di Myers-Steenrod sul gruppo delle isometrie di una varietà Riemanniana. Dimensione massima del gruppo delle isometrie. Campi di Killing su varietà compatte: Teorema di Bochner. Applicazione al caso omogeneo; ogni varietà Riemanniana connessa, omogenea, compatta, con Ricci semidefinito negativo è un toro piatto. Campi d

Dipartimento di Matematica - CMS - AREA DIDATTICA

Matematicamente.it • Campo vettoriale su varietà - Leggi ..

Università degli Studi di Firenze. Antonella NANNICINI Ruolo attuale: Professore Associato SSD: MAT/03 - Geometri teoremi fondamentali sulle derivate. FAQ. Cerca informazioni medich Teorema 1 Siano X ⊆ R2 aperto, f : X → R funzione continua e (x0,y0) ∈ X. Se ∂yf `e funzione continua e ∂yf(x0,y0) 6= 0 , allora esistono un intorno U =]x0 − ε1,x0 + ε1[ di x0, u All'atto pratico, per calcolare il rango di una matrice con il teorema degli orlati si deve: 1) fissare un elemento non nullo di, tenendo presente che se è una matrice nulla allora il suo rango è 0 Si definisce rango di G, e si denota con (G), il numero dei suoi generatori. Se G non è libero, ma finitamente generabile, allora il rango di G coincide con il rango della sua parte libera, cioè G=G′⨁T (G)=(G′). Definizione 1.4. Sia X un poliedro. Il rango del gruppo )di omologia H( è detto p-esimo numero d Varietà differenziabili: definizione di varietà topologica ed esempi; atlanti differenziabili, compatibilità tra atlanti; definizione di varietà differenziabile ed esempi (sfere, spazi proiettivi, varietà prodotto); coordinate locali; applicazioni differenziabili; fascio delle funzioni differenziabili; partizione dell'unità; spiga dei germi di funzioni differenziabili

Istituzioni di geometria 2016-1

Rango di una matrice (dimensione del sottospazio generato dai vettori colonna). Prime proprietà del rango. Rango e minori: il rango coincide con rMAX della matrice: teorema per il rango massimo dei minori non nulli (senza dimostrazione). Regola di Varietà lineare (sottospazio affine) Funzioni di rango costante. Sottovarietà. Un esempio di sottovarietà non regolare. Il Teorema di E. Cartan. L'algebra di Lie di alcuni gruppi di Lie classici. Rivestimenti di varietà differenziabili. Rivestimento universale di un gruppo di Lie. Azioni di gruppi. Funzioni e azioni proprie. Funzioni equivarianti. Spazi di orbite Come misura della non abelianità del gruppo si può prendere il rango della sua algebra di Lie, cioè la codimensione di una generica orbita coaggiunta. Nel teorema di integrabilità non commutativa si dimostra che, se la dimensione 2 n della varietà simplettica eguaglia la somma della dimensione del gruppo e del suo rango, si ha una struttura simile a quella del teorema di Liouville MODULI DI FASCI ACM SU VARIETÀ DI FANO DELLA SERIE PRINCIPALE 3 Teorema. SiaXunavarietàtridimensionalediFanodellaserieprincipale digenere7. Alloralamappa.

Teorema dei seni - YouTube

Geometria differenziale (prima parte) Università degli

Cammini derivabili o regolari a tratti, opposto e giustapposizione di cammini, teorema del rango unidimensionale, Foglio di teoria n.7: lunghezza, integrazione non orientata ed orientata su cammini. Lunghezza astratta, ascissa curvilinea, curvatura, integrali di funzioni versus integrali di vettori su cammini In matematica, nella categoria delle varietà differenziabili, un varietà fibrata (in inglese fibered manifold), è una sommersione suriettiva, cioè un'applicazione differenziabile suriettiva: → tale che in ogni punto ∈ l'applicazione tangente: → sia suriettiva (equivalentemente il suo rango sia dim B)

Teorema fundamental del álgebra - YouTube

Meccanica Razionale 96-9

In matematica, il teorema di Hirzebruch-Riemann-Roch, che prende il nome da Friedrich Hirzebruch, Bernhard Riemann e Gustav Roch, è il risultato di Hirzebruch del 1954 che generalizza il teorema di Riemann-Roch classico sulle superfici di Riemann a tutte le varietà algebriche complesse di dimensioni superiori Un'altra generalizzazione dimensione superiore del teorema di Faltings è la congettura Bombieri-Lang che se X è una varietà pseudo-canonica (cioè, una varietà di tipo generale) su un campo numero k, allora X ( k) non è Zariski denso in X. Congetture ancora più generali sono state avanzate da Paul Vojta Teorema della funzione inversa, teorema del rango e suoi casi particolari. 3 (7/10/2016): Prodotto e prodotto fibrato di varietà, sottovarietà. Differenziale di una applicazione liscia tra varietà

Teorema del seno - YouTubeTeorema del Trabajo y la Energía - YouTubeteorema energia cinetica - YouTube

Il teorema fondamentale della PL (lezione n.3) Dato un problema PL in forma standard con rango di A uguale ad m e d 0, (i) se esiste almeno un programma finito, esso ha almeno un programma di base; l'insieme P è una varietà di dimensione n-m e si opera come nel caso m=1 Il rango di una matrice. Calcolo del rango. Compatibilità di un sistema lineare generale: il teorema di Rouché-Capelli. La struttura dell'insieme delle soluzioni e il teorema dell'alternativa di Fredholm. Sistemi omogenei. Ortogonalità negli spazi vettoriali. Varietà lineari affini. Sistemi di riferimento affini e sistemi di riferiment capitolo4_domande DOMANDE TEORICHE CAPITOLO 4 SISTEMI LINEARI A cura di Laura Aschei 1_esunciare il teorema di Rouchè-Capelli (dato un sistema lineare AX=B con A appartenente a MR(k,n) e B appartenente a Rk il sistema ammette soluzioni se e solo se rang(A)=rang(Ẫ) ) 2_in quali casi si può applicare la regola di Cramer per il calcolo della soluzione di un sistema determinato, e scrivere il.

  • Stereochimica amminoacidi.
  • Palestre San Lazzaro.
  • Diametro canestro basket.
  • Simon Sinek Tour.
  • Zuccheri che fanno male.
  • Fatti sentire significato.
  • Rosalia alpina wikipedia.
  • Gli esseri viventi e il ciclo vitale.
  • Webcam Chamonix Tunnel.
  • Bagnino di terra significato.
  • Voler essere compatiti.
  • Io sono leggenda Download.
  • Tubercolosi pesce rosso.
  • Wind Tre ALL IN Master.
  • Facebook Ireland limited Dublin Email.
  • Fiori di fichi d'india è prostata.
  • Dove comprare carne senza antibiotici.
  • Massa mobile fianco destro.
  • Web CAM Live Alta Pusteria.
  • Storia della scuola in italia dall'unità a oggi riassunto.
  • T Shape effetti collaterali.
  • Gatti inferociti.
  • Diffusione di immagini private.
  • La più grande nave a vela del mondo.
  • Novalja spiagge.
  • Klacid effetti collaterali.
  • PES 2018.
  • Opgg7.
  • Frasi di Osho con immagini.
  • Top 10 città più grandi d'Europa.
  • Birthday greetings traduzione.
  • Quadri Torino vendita.
  • Estrattore di succo Easy fast.
  • Sovracosce di pollo al forno impanate.
  • Castel sant'angelo biglietti.
  • Ernia ombelicale gravidanza.
  • Windows 8.1 product key.
  • Call of Duty: Black Ops 4 campagna.
  • Fibrosi cistica vita normale.
  • Calvin Klein Slip Cotton Stretch.
  • Parole offensive.